Foulard


L'anno scorso lo si utilizzava a mo' di "fascia" per mascherare capelli ingestibili ed essere allo stesso glam. Ora invece si ritorna al passato e si preferisce annodarlo come un fazzoletto, proprio come usava Grace Kelly,  tanto da renderlo un accessorio tipico del suo stile. Di cosa stiamo parlando? Dell'amato foulard!Questa tendenza, diventata forse più un'esigenza a causa del continuo maltempo e alla voglia di lasciare a casa l'ombrello per respirare un po' di atmosfera primaverile, è diventata un vero must di stagione. Infatti in occasione delle sfilate, ne abbiamo visti di tutti i colori, dai classici Hermès o Gucci ai modelli più vintage. 
Ritornando al dopoguerra, basta una gita in Vespa, la vita strizzata, una chioma appena cotonata e un foulard in seta annodato in testa per far rivivere il fascino dei mitici film in bianco e nero e sentirsi un po' come Audrey Hepburn in Vacanze Romane.










Nessun commento:

Posta un commento